top of page
Image by Noah Windler

Tecnologia all'avanguardia

IMPIANTI MNIS

Impianti

MNIS è pensato per poter essere sviluppato in diverse tipologie che si differenziano per finalità (produzione di energia e/o recupero di materia) e per capacità che partono dai 50kg/h fino ad arrivare alle 3 ton/h con l’obiettivo di soddisfare tutte le esigenze. Gli impianti MNIS consentono di trattare rifiuti/CSS (Combustibili Solidi Secondari) di qualsiasi natura dissociando le molecole dei rifiuti nei loro elementi costituenti.

 

Con l'installazione di un impianto MNIS si può non solo ridurre le spese eliminando i costi di trasporto, deposito e smaltimento, ma generare entrate provenienti della vendita di energia (termica o elettrica) e chemicals. 

 

Grazie agli impianti MNIS è quindi possibile considerare i rifiuti come una risorsa e non più come una problematica aggiuntiva che le aziende devono gestire, con attività onerose dal punto di vista economico, dispendiose in termini di tempo ed a forte impatto ambientale.

Capacità: 50-100 kg/h

Finalità: smaltimento e produzione di energia elettrica

MNIS 50

Capacità: 2-3ton/h

Finalità:  smaltimento e produzione di energia elettrica

MNIS 500

Capacità: 2-3ton/h

Finalità:  smaltimento, produzione di idrogeno e di energia elettrica

MNIS 500H

La tecnologia MNIS sviluppata permette la separazione delle molecole di cui sono composti i rifiuti attraverso un processo di gassificazione assistita dal plasma (che quindi si differenzia dal processo di combustione); si perviene quindi alla rottura dei legami chimici con formazione di una componente gassosa combustibile, il “syngas”, ed una componente solida inerte denominata “slag” in quantità e proporzioni legate al tipo di rifiuto trattato. 

Il gas di sintesi prodotto (syngas) può essere recuperato come materia prima seconda o convertito in energia mediante processi di conversione (e.g. turbine per la produzione di energia elettrica o scambiatori di calore per l’energia termica), una cui parte può essere utilizzata dall’impianto stesso, in configurazione autosufficiente; la restante parte viene commercializzata alle “comunità energetiche”. Lo slag prodotto può essere utilizzato quale componente per esempio nel settore dell’edilizia. 

Il principale vantaggio di questo processo consiste nel fatto che l’assenza della combustione diretta del rifiuto e la presenza del plasma evita la produzione di polverini, diossine o altre sostanze velenose.

 

La progettazione e costruzione di un impianto prototipo, ha consentito di fissare come prossimo passo quello di testare in un primo impianto a scala reale il recupero di chemicals pregiati (e.g. idrogeno, anidride carbonica, ecc.) dal syngas di elevata qualità derivante dalla tecnologia MNIS.

COME FUNZIONA

Moleeco ® Tutti i diritti riservati.

P.IVA 10338441214

Sede legale Corso Vittorio Emanuele, 167/3, 80121 Napoli 

bottom of page